A poca distanza da Ispra è possibile ammirare le bellezze della Rocca Borremeo di Angera.

“Ci troviamo sulla sponda meridionale del Lago Maggiore: qui, su uno sperone roccioso, si erge maestosa la Rocca di Angera, appartenuta prima ai Visconti e in seguito ai Borromeo.

Ciò che colpisce il visitatore è lo spettacolare equilibrio architettonico che mostrano i cinque diversi corpi di fabbrica, eretti a partire dall’anno Mille. Le sale, inoltre, offrono un percorso davvero stupefacente tra affreschi, tele, arredi e decorazioni originarie riportate al loro splendore iniziale da un attento lavoro di restauro.

Attraversare i saloni del Buon Romano, della Mitologia, delle Cerimonie, di San Carlo, dei Fasti Borromeo è un’esperienza che lascia senza fiato anche il visitatore più avvezzo ai tesori dell’arte.

All’esterno, oltre alla splendida vista sul lago e sulle Prealpi, il giardino è oggetto di un attento lavoro per riportarlo alle sue sembianze originarie, condotto tramite lo studio degli antichi codici medievali.

La rocca, inoltre, ospita il Museo della bambola e del giocattolo, con oltre mille esemplari realizzati dal XVIII secolo ai giorni nostri.” (tratto da Varese #Do You Lake?)

Dettagli

Orari di apertura: da marzo a novembre - consulta il sito www.isoleborromee.it

Ingresso: a pagamento

Per maggiori informazioni è possibile contattare anche il call center di Terre Borromeo +39 0323 933478